giovedì 23 febbraio | 18:12
pubblicato il 24/lug/2013 12:00

Incidenti stradali/ Cancellieri: Reato omicidio non è allo studio

"E per Consulta custodia in carcere obbligatoria è illegittima"

Incidenti stradali/ Cancellieri: Reato omicidio non è allo studio

Roma, 24 lug. (askanews) - Sull'introduzione del reato di omicidio stradale "allo stato non sono allo studio di questo Governo iniziative normative sul tema, che peraltro costituisce oggetto di diversi disegni di legge che mirano a configurare tale delitto quale fattispecie dolosa, con conseguente inasprimento del trattamento sanzionatorio". Lo ha detto il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri al question time di oggi alla Camera. Il ministro ha anche chiarito che "quanto al profilo della eventuale previsione dell'obbligatorietà della custodia in carcere nei confronti dei responsabili di tali reati, la Corte Costituzionale, con ripetute ed anche recentissime pronunce (da ultimo la n. 232 del 16 luglio 2013), ha affermato l'illegittimità costituzionale di previsioni normative - ad eccezione del delitto di associazione di tipo mafioso - volte ad ancorare l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere a criteri di mera automaticità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech