venerdì 09 dicembre | 03:03
pubblicato il 25/feb/2011 16:24

Incidente sul lavoro a Catanzaro, muore operaio di 24 anni

Cade nel vuoto da un ponteggio, volo di 18 metri

Incidente sul lavoro a Catanzaro, muore operaio di 24 anni

Il triste conto delle morti bianche torna a salire. Il nuovo incidente sul lavoro questa volta è accaduto a Catanzaro: un operaio di 24 anni, Stefano Guarascio, è morto nel cantiere per l'ammodernamento della statale 280 nei pressi di Catanzaro Lido. Il ragazzo stava lavorando sul cantiere della nuova strada che collega la statale ionica con la trasversale dei Due Mari quando, per cause ancora da accertare, è caduto nel vuoto facendo un volo di 18 metri. L'operaio, di origini cosentine, lavorava per una ditta della stessa provincia calabrese. Sul posto sono giunti immediatamente i medici del 118 ma per il 24enne non c'era più nulla da fare. Ora sulle cause dell'incidente indaga il Nucleo investigativo sanità ambiente della Procura di Catanzaro.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni