venerdì 09 dicembre | 09:15
pubblicato il 30/lug/2013 12:00

Incidente Irpinia/ Vescovo: Prima solidarietà è rispetto regole

L'omelia di mons.Pascarella: "A tutti noi spetta essere solidali"

Incidente Irpinia/ Vescovo: Prima solidarietà è rispetto regole

Milano, 30 lug. (askanews) - "A tutti noi spetta essere solidali. La prima solidarietà è il rispetto delle regole. Questo tempo di sofferenza sia tempo di condivisione". Questo uno dei passaggi dell'omelia pronunciata da monsignor Gennaro Pascarella, vescovo di Pozzuoli, ai funerali delle 39 vittime della strage del bus. "Non lasciamo soli questi nostri fratelli, soprattutto quelli che si sono ritrovati senza più sostegni anche economici - ha detto il vescovo - Ai magistrati spetterà fare chiarezza sugli incidenti", ha aggiunto, ad altri trovare impedire che, per quanto possibile, si ripetano simili incidenti. Il vescovo ha quindi sottolineato il telegramma di solidarietà fatto arrivare da Papa Francesco e "l'abbraccio da parte di tutta l'Italia rappresentata qui dal presidente del Consiglio. Adesso, ha concluso Pascarella, bisogna fare in modo che il "dolore non ci chiuda ma possa diventare trampolino di lancio per ralizzare una convivenza più bella e solidale" e "ci spinga ad essere tutti più responsabili".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina