giovedì 23 febbraio | 16:08
pubblicato il 27/mar/2012 14:02

Inchiesta punti verde/Quattro arresti:truffa a danno Campidoglio

Indaga la Guardia di finanza, nucleo tributario

Inchiesta punti verde/Quattro arresti:truffa a danno Campidoglio

Roma, 27 mar. (askanews) - Corruzione, truffa aggravata a danno del Comune di Roma e falso. Queste le accuse contestate dal gip del tribunale della Capitale, Bernadette Nicotra, nei confronti di 4 persone, tra imprenditori e dirigenti dell'amministrazione del Campidoglio, che sono state arrestate oggi dagli investigatori della Guardia di finanza, nucleo di polizia tributaria, nell'ambito di una inchiesta sui Punti Verde Qualità. I militari, diretti dal generale Virgilio Pomponi, hanno effettuato una trentina di perquisizioni, eseguendo 19 specifici decreti nei confronti di altrettanti soggetti. In carcere sono finiti il funzionario del Comune, Stefano Volpe e gli imprenditori Massimo Dolce e Marco Bernardini, amministratori di fatto della Maspen Center Sport, società concessionaria per la realizzazione del 'Parco Spinaceto'. Gli arresti domiciliari sono stati applicati per l'architetto del Campidoglio Anna Maria Parisi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech