venerdì 24 febbraio | 04:41
pubblicato il 13/lug/2013 12:00

Incendio liceo Socrate, Marino: Danni per migliaia di euro

Dopo l'incendio di questa notte

Incendio liceo Socrate, Marino: Danni per migliaia di euro

Roma, 13 lug. (askanews) - Ci sono "danni per migliaia di euro" al liceo Socrate dopo l'incendio doloso di questa notte, un "atto criminale": lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino giunto in sopralluogo al liceo della capitale, ai microfoni di Sky Tg 24. Bisogna attivarsi, ha detto il sindaco, affinché "i nostri ragazzi da subito abbiano una prospettiva e non perdano neanche un giorno di scuola". "Io credo che roma sia una città che voglia accogliere e accolga tutti, certamente ci sono stati negli ultimi anni e anche negli ultimi mesi degli episoti gravissimi di intolleranza" ha aggiunto il sindaco. "La reazione migliore è quella dei ragazzi del liceo Socrate, tutti presenti di fronte a fatti così gravi; volevano addirittura organizzare una raccolta di denaro per riparare ai danni", offerta declinata da Marino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech