sabato 03 dicembre | 10:54
pubblicato il 21/giu/2013 20:46

Incendi boschivi: Protezione Civile, al via la Campagna estiva

(ASCA) - Roma, 21 giu - Si e' aperta oggi, venerdi' 21 giugno, la campagna estiva antincendio boschivo 2013. Come previsto dalla legge quadro sugli incendi boschivi, sono state inviate a Regioni e Province Autonome le ''Raccomandazioni per un piu' efficace contrasto agli incendi boschivi, di interfaccia, e ai rischi conseguenti'' a firma del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Le raccomandazioni, definite sulla base delle indicazioni contenute negli strumenti di pianificazione proposti dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, delineano con precisione le azioni necessarie a ridurre il rischio incendi boschivi e a fronteggiare le situazioni emergenziali che ne derivano, in termini di sensibilizzazione, prevenzione e monitoraggio, di razionalizzazione dell'impiego delle risorse e di pianificazione d'emergenza.

Dopo un 2012 particolarmente impegnativo sia per numero di incendi che per superfici bruciate - sottolina il DPC - la passata stagione invernale, particolarmente piovosa, ha da un lato ridotto la probabilita' di innesco e propagazione delle fiamme, ma ha favorito d'altro canto la crescita di vegetazione e, quindi, la massa combustibile. Il fenomeno degli incendi, tuttavia, seppure favorito da condizioni climatiche e/o dalla vegetazione, e' sostanzialmente frutto di intervento umano, per dolo o per colpa: per questa ragione la prevenzione si fa, prima di tutto, attraverso campagne di sensibilizzazione e di educazione all'ambiente, oltre che con attivita' di prevenzione e, soprattutto, di costante monitoraggio. Un primo intervento tempestivo sui focolai da parte delle squadre a terra consente, infatti, di operare in modo piu' efficace e di ridurre il numero di casi di particolare gravita' per cui si rende necessario il supporto da parte dei mezzi aerei.

L'impegno di tutti i soggetti istituzionalmente coinvolti nell'ottimizazione dell'impiego dei velivoli statali e regionali e' particolarmente importante anche alla luce della forte riduzione - dovuta alla mancanza di risorse finanziarie - del numero di velivoli che compongono la flotta aerea antincendio di Stato.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari