giovedì 23 febbraio | 11:24
pubblicato il 24/set/2013 12:00

In programma a Roma dal 3 al 6 ottobre la "Rome Maker Faire"

Manifestazione dedicata al mondo della creatività tecnologica

In programma a Roma dal 3 al 6 ottobre la "Rome Maker Faire"

Roma, 24 set. (askanews) - Si terrà al Palazzo dei Congressi dell'Eur, dal 3 al 6 ottobre la "Rome Maker Faire", la prima "Maker Faire" di Roma. Grazie alla manifestazione, realizzata, organizzata e promossa da Asset-Camera con il supporto del Tecnopolo - due realtà del sistema camerale romano - e curata da Massimo Banzi e Riccardo Luna, Roma diventerà il centro dell'innovazione a livello Europeo, attraverso un approccio ludico, per avvicinare le famiglie al mondo dell'innovazione. Le "Maker Faire" negli Stati Uniti sono grandi show dedicati al mondo della creatività tecnologica ma anche un momento per celebrare il movimento di chi si appresta a rivoluzionare il mondo: Il movimento dei Maker, i nuovi "Leonardo" del XXI secolo. Inventori a tutti gli effetti ma anche artigiani sia digitali che tradizionali. Se ne stanno accorgendo tutti ormai, dalle cover dei più importanti media internazionali all'amministrazione Obama - che ha annunciato un piano di un miliardo di dollari per la creazione di istituti per l'innovazione: la forza del "Maker Movemen"t ha ravvivato l'interesse per la manifattura, lo sviluppo di hardware e la produzione, ed è da qui che si accenderà la miccia per una nuova rivoluzione industriale. Alla "Maker Fair"e di Roma, a testimonianza di questa grande rivoluzione, potremo ammirare circa 200 strabilianti progetti realizzati da makers di tutta Europa, alcuni dei quali ideati per migliorare la vita di tutti, come l'"Offgridbox", la prima casa al mondo totalmente off-grid, ovvero autosufficiente e indipendente da tutte le reti (energia, acqua, gas, scarichi, ecc), realizzata da un team di Arezzo; la stampante 3D portatitle "FoldaRap",l'unica stampante 3D portatile, pieghevole e a basso consumo energetico che si ripone in una valigetta. I progetti per realizzarla sono tutti disponibili sul Web, e gli "STIGglasses", gli occhiali digitali con cui è possibile registrare in formato video tutto quello che si sta guardando.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech