lunedì 05 dicembre | 15:35
pubblicato il 11/dic/2013 19:10

In Liguria ancora presidi e cortei dei Forconi ma senza blocchi

Leader protesta Forconi: Veri infiltrati sono Napolitano e Letta

In Liguria ancora presidi e cortei dei Forconi ma senza blocchi

Genova (askanews) - Sono proseguite per il terzo giorno consecutivo a Genova e nel ponente ligure le proteste dei Forconi con cortei e presidi ma senza blocchi stradali o ferroviari. Il leader del coordinamento 9 dicembre, Danilo Calvani, rivolgendosi ai circa 150 manifestanti nella centralissima piazza De Ferrari ha chiamato il movimento alla mobilitazione. "Noi in maniera civile e democratica e autorizzati da tutti gli organi competenti, da tutta Italia andremo a Roma. Tutti!"Poi un attacco diretto alla politica. "Le questure ci hanno chiesto di segnalare gli infiltrati e noi lo faremo. Vi prego quindi di segnalare i nomi di Napolitano, Letta, Alfano e Berlusconi perché questi sono i veri infiltrati più pericolosi degli altri"."Ci danno degli estremisti, dei violenti e dei mafiosi ma non è vero: quelli stanno in Parlamento" ha sottolineato Calvani appellandosi alla Costituazione.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari