sabato 03 dicembre | 06:24
pubblicato il 09/dic/2011 16:17

In giro per Napoli alla scoperta dei segreti degli zampognari

Chi sono, come e dove imparano a suonare le famose "ciaramelle"

In giro per Napoli alla scoperta dei segreti degli zampognari

Napoli (askanews) - Non c'è Natale senza la musica degli zampognari. Le novene dal suono un po' stridente e malinconico, eseguite con pifferi e zampogne, strumenti che assomigliano alle cornamuse, ci accompagnano da secoli verso le festività Natalizie. Quella dello zampognaro, tuttavia, non è un'attività semplice: occorre molto esercizio per imparare a suonare questi strumenti ed esistono vere e proprie associazioni di appassionati con lo scopo di formare le nuove generazioni. Abbiamo passato un pomeriggio in giro con loro per le strade di Napoli per capire chi sono, come e dove imparano a suonare le famose "ciaramelle". Antonio Giordano, presidente dell'associazione di zampognari Daltrocanto.Essere uno zampognaro non vuol dire solo saper suonare uno strumento atipico; significa soprattutto condividere dei valori, rispettare delle tradizioni, essere pronti a sacrifici per la propria passione. In altre parole farsi coinvolgere totalmente dello spirito natalizio.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari