lunedì 20 febbraio | 18:52
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Imprenditore rapito/ Procura Genova: Nuovi spunti investigativi

Stasera ad Arcola fiaccolata di solidarietà

Genova, 21 dic. (askanews) - "Ci sono nuovi spunti investigativi che dobbiamo sviluppare, tasselli da incastrare. Stiamo facendo la ricomposizione della tela, non è una cosa istantanea". Lo ha affermato il procuratore capo di Genova, Michele Di Lecce, che con la Dda del capoluogo ligure coordina le indagini sul sequestro di Andrea Calevo, l'imprenditore spezzino di 31 anni rapito da quattro uomini armati sotto gli occhi della madre domenica sera nella sua villa di Lerici, in provincia della Spezia. "Bisogna essere molto cauti" perché "siamo in una fase delicata", ha sottolineato Di Lecce. "Qualcosa cominciamo a costruire, non siamo certo all'inizio delle indagini ma -ha concluso il procuratore capo di Genova- neppure alla fine". Questa sera, intanto, nel paese di Arcola, dove ha sede l'azienda edile di famiglia, è stata organizzata una fiaccolata di solidarietà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia