domenica 22 gennaio | 12:13
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Imprenditore rapito/ Procura Genova: Nuovi spunti investigativi

Stasera ad Arcola fiaccolata di solidarietà

Genova, 21 dic. (askanews) - "Ci sono nuovi spunti investigativi che dobbiamo sviluppare, tasselli da incastrare. Stiamo facendo la ricomposizione della tela, non è una cosa istantanea". Lo ha affermato il procuratore capo di Genova, Michele Di Lecce, che con la Dda del capoluogo ligure coordina le indagini sul sequestro di Andrea Calevo, l'imprenditore spezzino di 31 anni rapito da quattro uomini armati sotto gli occhi della madre domenica sera nella sua villa di Lerici, in provincia della Spezia. "Bisogna essere molto cauti" perché "siamo in una fase delicata", ha sottolineato Di Lecce. "Qualcosa cominciamo a costruire, non siamo certo all'inizio delle indagini ma -ha concluso il procuratore capo di Genova- neppure alla fine". Questa sera, intanto, nel paese di Arcola, dove ha sede l'azienda edile di famiglia, è stata organizzata una fiaccolata di solidarietà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4