lunedì 05 dicembre | 02:00
pubblicato il 09/ott/2014 14:51

Importavano marijuana dall'Albania: 15 arresti

Giro d'affari tra Puglia e Calabria stroncato dalla Polizia

Importavano marijuana dall'Albania: 15 arresti

Roma, (askanews) - Importavano marijuana dall'Albania, e la facevano arrivare in Puglia, per spacciarla e smerciarla in Calabria. La Polizia di Catanzaro ha smascherato il giro d'affari e ha eseguito 15 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti soggetti accusati di traffico di sostanze stupefacenti.

Le indagini, avviate all'inizio dell'anno, hanno permesso di individuare il gruppo criminale, composto da cittadini italiani e albanesi, che importava marijuana dall'Albania. Il ruolo di intermediari tra i trafficanti albanesi e gli spacciatori calabresi era svolto da alcuni pregiudicati residenti nella provincia barese. Durante le perquisizioni sono state sequestrate munizioni e sostanze stupefacenti.

Nel corso dell'inchiesta è emerso che alcuni degli indagati avevano allestito, nell'agro di Lamezia Terme, due ampie piantagioni di canapa indiana.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Siria
Siria, Osdh: raid russi nella provincia di Idlib: 46 morti
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari