venerdì 24 febbraio | 09:06
pubblicato il 04/mar/2013 18:48

Immigrazione: Anci, bene circolare Viminale su 'emergenza Nord Africa'

(ASCA) - Roma, 4 mar - ''E' con soddisfazione che accogliamo l'emanazione da parte del ministero dell'Interno della circolare che, rispondendo positivamente alle principali richieste formulate dall'Anci, individua una soluzione piu' 'morbida' e sostenibile per la conclusione dell'emergenza Nord Africa''. E' quanto dichiara Flavio Zanonato, sindaco di Padova e delegato Anci all'immigrazione.

''Si dimostra - aggiunge - ancora una volta, l'importanza e la necessita' del lavoro svolto ai Tavoli interministeriali che, attraverso il confronto tra Istituzioni centrali e rappresentanti dei territori, puo' portare all'individuazione di soluzioni condivise. Resta il rammarico per il tempo perso negli ultimi mesi, ma speriamo che il risultato raggiunto attenui le preoccupazioni dei territori e assicuri le necessarie garanzie a quanti rischiavano di rimanere senza misure di adeguata protezione''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech