sabato 21 gennaio | 05:53
pubblicato il 25/mar/2011 20:51

Immigrati/Viminale: domenica 1000 via da Lampedusa con traghetti

Al via centro accoglienza a Manduria, stop trasferimenti a Mineo

Immigrati/Viminale: domenica 1000 via da Lampedusa con traghetti

Roma, 25 mar. (askanews) - Dal Viminale arrivano le prime direttive per affrontare l'emergenza immigrati e per un "rapido svuotamento" dell'Isola di Lampedusa: saranno usate per i trasferimenti anche navi passeggeri e il primo viaggio, programmato per domenica trasporterà 1000 migranti via dall'isola; inoltre saranno fermati i trasferimenti nel cosiddetto Villaggio della solidarietà di Mineo, mentre è stato approvato l'allestimento di un centro accoglienza e identificazione a Manduria. Questo pomeriggio infatti - rende noto il Viminale - presieduta dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, si è riunita l' "Unità di Crisi" del ministero istituita per la gestione dell'emergenza umanitaria, ed "esaminata la situazione", sono state assunte le seguenti decisioni. In primis "un piano di rapido svuotamento di Lampedusa attraverso l'utilizzo di navi passeggeri, la prima delle quali giungerà nell'isola già domenica per prelevare i primi 1000 tunisini, mentre la seconda approderà a Lampedusa martedì". Questa sera intanto - conferma il ministero - la Nave San Marco della marina militare partirà con 550 tunisini. Inoltre è stato deciso "il trasferimento dei minori, presenti a Lampedusa in apposite strutture". Per quanto riguarda l'accoglienza, l'unità di crisi ha deciso "l'allestimento di un centro di accoglienza e identificazione dei clandestini nel comune di Manduria", in provincia di Taranto. E "la sospensione dei trasferimenti di richiedenti asilo nel Villaggio della Solidarietà di Mineo; a questo proposito, è stato accertato che dei 420 tunisini trasferiti oggi nel centro, 408 hanno formalizzato la domanda di asilo e per questo domani una Commissione ministeriale si recherà a Mineo per una pre-istruttoria delle pratiche". Infine per giovedì 31 marzo il Viminale ha convocato il tavolo con la Conferenza delle Regioni, Upi ed Anci per il piano di ripartizione dei profughi sul territorio nazionale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4