martedì 21 febbraio | 18:00
pubblicato il 25/mar/2011 20:51

Immigrati/Viminale: domenica 1000 via da Lampedusa con traghetti

Al via centro accoglienza a Manduria, stop trasferimenti a Mineo

Immigrati/Viminale: domenica 1000 via da Lampedusa con traghetti

Roma, 25 mar. (askanews) - Dal Viminale arrivano le prime direttive per affrontare l'emergenza immigrati e per un "rapido svuotamento" dell'Isola di Lampedusa: saranno usate per i trasferimenti anche navi passeggeri e il primo viaggio, programmato per domenica trasporterà 1000 migranti via dall'isola; inoltre saranno fermati i trasferimenti nel cosiddetto Villaggio della solidarietà di Mineo, mentre è stato approvato l'allestimento di un centro accoglienza e identificazione a Manduria. Questo pomeriggio infatti - rende noto il Viminale - presieduta dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, si è riunita l' "Unità di Crisi" del ministero istituita per la gestione dell'emergenza umanitaria, ed "esaminata la situazione", sono state assunte le seguenti decisioni. In primis "un piano di rapido svuotamento di Lampedusa attraverso l'utilizzo di navi passeggeri, la prima delle quali giungerà nell'isola già domenica per prelevare i primi 1000 tunisini, mentre la seconda approderà a Lampedusa martedì". Questa sera intanto - conferma il ministero - la Nave San Marco della marina militare partirà con 550 tunisini. Inoltre è stato deciso "il trasferimento dei minori, presenti a Lampedusa in apposite strutture". Per quanto riguarda l'accoglienza, l'unità di crisi ha deciso "l'allestimento di un centro di accoglienza e identificazione dei clandestini nel comune di Manduria", in provincia di Taranto. E "la sospensione dei trasferimenti di richiedenti asilo nel Villaggio della Solidarietà di Mineo; a questo proposito, è stato accertato che dei 420 tunisini trasferiti oggi nel centro, 408 hanno formalizzato la domanda di asilo e per questo domani una Commissione ministeriale si recherà a Mineo per una pre-istruttoria delle pratiche". Infine per giovedì 31 marzo il Viminale ha convocato il tavolo con la Conferenza delle Regioni, Upi ed Anci per il piano di ripartizione dei profughi sul territorio nazionale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia