mercoledì 18 gennaio | 03:36
pubblicato il 19/lug/2014 12:00

Immigrati,tragedia nel Canale di Sicilia: 20 morti in un barcone

Erano su un barcone a 70 miglia a Sud di Lampedusa

Immigrati,tragedia nel Canale di Sicilia: 20 morti in un barcone

Palermo, 19 lug. (askanews) - Nuova tragedia dell'immigrazione nel Canale di Sicilia. I corpi senza vita di circa 20 extracomunitari sono stati trovati nella stiva di un barcone soccorso nella notte da un mercantile ad una settantina di miglia a Sud di Lampedusa. I migranti, che viaggiavano in un gruppo composto da circa 600 persone, potrebbero essere stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio. Una motovedetta giunta in soccorso del natante ha recuperato tre migranti in gravi condizioni, trasferendoli prima sulla maggiore delle Pelagie, e quindi in elisoccorso agli ospedali Civico e Policlinico di Palermo. Uno dei tre profughi però è morto durante la navigazione verso Lampedusa. I superstiti sono stati trasbordati sul mercantile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa