mercoledì 22 febbraio | 12:35
pubblicato il 19/lug/2014 12:00

Immigrati,tragedia nel Canale di Sicilia: 20 morti in un barcone

Erano su un barcone a 70 miglia a Sud di Lampedusa

Immigrati,tragedia nel Canale di Sicilia: 20 morti in un barcone

Palermo, 19 lug. (askanews) - Nuova tragedia dell'immigrazione nel Canale di Sicilia. I corpi senza vita di circa 20 extracomunitari sono stati trovati nella stiva di un barcone soccorso nella notte da un mercantile ad una settantina di miglia a Sud di Lampedusa. I migranti, che viaggiavano in un gruppo composto da circa 600 persone, potrebbero essere stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio. Una motovedetta giunta in soccorso del natante ha recuperato tre migranti in gravi condizioni, trasferendoli prima sulla maggiore delle Pelagie, e quindi in elisoccorso agli ospedali Civico e Policlinico di Palermo. Uno dei tre profughi però è morto durante la navigazione verso Lampedusa. I superstiti sono stati trasbordati sul mercantile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%