lunedì 05 dicembre | 06:33
pubblicato il 20/set/2011 19:09

Immigrati/Lampedusa,dopo incendio Cie si cercano nuove strutture

Distrutti due edifici del centro accoglienza

Immigrati/Lampedusa,dopo incendio Cie si cercano nuove strutture

Palermo, 20 set. (askanews) - Domato l'incendio, scoppiato nel centro di accoglienza di Lampedusa, si apre il problema di una sistemazione degli immigrati: secondo quanto riferito da fonti della Protezione civile sull'isola, nelle prossime ore è in programma un briefing tra forze dell'ordine e i volontari delle associazioni che si occupano dell'emergenza immigrati, per definire un piano d'azione e individuare le nuove strutture destinate ad accogliere gli extracomunitari. L'incendio, appiccato da alcuni immigrati tunisini ospiti, ha infatti distrutto due dei tre edifici che costituiscono il complesso che sorge a contrada Imbriacola, a circa due chilometri dal centro abitato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari