lunedì 05 dicembre | 13:56
pubblicato il 15/apr/2011 08:21

Immigrati/Lampedusa,ancora sbarchi.Oggi visita ministro La Russa

La Guardia di finanza salva 46 tunisini nel Canale di Sicilia

Immigrati/Lampedusa,ancora sbarchi.Oggi visita ministro La Russa

Palermo, 15 apr. (askanews) - E' stata un'altra notte di sbarchi a Lampedusa, investita da una nuova ondata migratoria proveniente dal nord Africa. Una motovedetta della Guardia di finanza ha intercettato a 23 miglia a Sud dalla maggiore delle Pelagie un'imbarcazione con a bordo 46 tunisini. Il pessimo stato del natante su cui viaggiavano gli immigrati ha fatto sì che i militari li trasbordassero sulla motovedetta. Durante il passaggio, un tunisino è caduto in mare, ma è stato recuperato dagli uomini delle Fiamme gialle. Nel frattempo il servizio di pattugliamento del Canale di Sicilia ha già avvistato un altro barcone con a bordo circa 300 profughi partiti dalla Libia. Il loro arrivo è previsto per le prossime ore. Ieri, intanto, da Lampedusa sono stati rimpatriati con due ponti aerei altri 60 tunisini ospitati all'interno del centro d'accoglienza di contrada Imbriacola, dove restano circa un centinaio di tunisini in attesa di essere rimpatriati, e dove oggi è attesa la visita del ministro della Difesa Ignazio La Russa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari