giovedì 23 febbraio | 17:28
pubblicato il 24/feb/2011 12:22

Immigrati, Zaia risponde a Lombardo: c'è lavoro anche in Sicilia

Scontro tra il governatore veneto e il collega siciliano

Immigrati, Zaia risponde a Lombardo: c'è lavoro anche in Sicilia

Questa dichiarazione del presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo sul destino degli immigrati che sbarcano sulle coste italiane accende lo scontro politico tra governatori. Lombardo chiama in causa Lombardia e Veneto, i presidenti rispondono. "Lombardo ha perso un'altra buona occasione per stare zitto - afferma il capo della giunta veneta Luca Zaia - dice che gli extracomunitari vanno sistemati dove ci sono più opportunità di lavoro ma a me non risulta che il Veneto abbia posti a disposizione e la Sicilia non li abbia". Roberto Formigoni, presidente della Lombardia, invita "a non dividersi in polemiche" ma ad "affrontare insieme questa grande emergenza".La partita non è ancora chiusa. Lombardo riconosce che c'è "un passo avanti" del Viminale rispetto alla "scelta unilaterale" con la quale voleva "imporre" l'invio di migliaia di rifugiati a Mineo. "Ora ci sarà il necessario confronto con Regione ed enti locali".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech