lunedì 20 febbraio | 19:37
pubblicato il 26/ott/2013 13:42

Immigrati: vescovi Secam, tragedia Lampedusa anche colpa dell'Africa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 26 ott - ''Dopo oltre 50 anni di indipendenza l'Africa e' ancora alle prese con violenze senza fine, gruppi armati illegali che continuano a minacciare la sicurezza della popolazione e dei loro beni che a loro volta provocano la fuga delle persone, come nel caso dell'incidente di Lampedusa''. E' quanto si legge in un comunicato inviato all'Agenzia Fides dal Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar (Secam). ''E' sorprendente - afferma la nota - che cosi' tanti rifugiati dall'Africa orientale continuino a intraprendere il pericoloso viaggio verso l'Europa alla ricerca della 'liberta'' a causa delle gravi condizioni politiche ed economiche dei loro Paesi di origine''.

I presuli lanciano infine un accorato appello alla responsabilita' delle istituzioni africane, perche' operino per coordinare le politiche di controllo dei flussi migratori e soprattutto inizino un processo di miglioramento delle condizioni di vita dei loro Stati. Si richiede anche all'Europa di rivedere la propria legislazione immigratoria e tratti i ''migranti con maggiore compassione''.

dab/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia