domenica 04 dicembre | 11:34
pubblicato il 03/ott/2013 12:31

Immigrati: Unicef, cordoglio tragedia Lampedusa, garantire accoglienza

Immigrati: Unicef, cordoglio tragedia Lampedusa, garantire accoglienza

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''Esprimo a nome dell'Unicef Italia cordoglio e dolore per l'ultima tragedia che si e' compiuta questa mattina a largo delle coste della Sicilia. Ancora un altro barcone, altri migranti, altre notizie di persone che hanno perso la vita durante l'ennesimo viaggio della speranza. Ancora altri bambini coinvolti. Appare sempre piu' necessario garantire ai migranti accoglienza, a partire da un arrivo in condizioni di sicurezza nel nostro territorio''. Cosi' il presidente di Unicef Italia Giacomo Guerrera ha commentato la tragedia di Lampedusa nella quale, questa mattina, hanno perso la vita 83 persone e 250 sono ancora disperse.

''Dobbiamo accogliere e proteggere tutti i bambini che giungono in Italia, perche' non si trovino mai piu' ad affrontare viaggi estenuanti che gia' troppe volte si sono conclusi in un dramma, evitabile e prevedibile'', ha concluso Guerrera.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari