domenica 11 dicembre | 05:37
pubblicato il 03/ago/2011 12:40

Immigrati/ Tragedia Lampedusa,alcuni migranti morti per le botte

La Procura indaga, l'isola di nuovo piena: 921 i profughi

Immigrati/ Tragedia Lampedusa,alcuni migranti morti per le botte

Palermo, 3 ago. (askanews) - La Procura di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati i sei presunti scafisti della tragica traversata dalla Libia all'Italia, costata la vita a 25 extracomunitari morti nella stiva della piccola imbarcazione sulla quale si trovavano insieme ad altri 271 compagni di viaggio. Ieri sera le salme di 19 immigrati sono arrivate a Porto Empedocle, e successivamente smistate nei cimiteri di diversi comuni della Provincia di Agrigento. L'autopsia sui corpi dei profughi avrebbe confermato, almeno in due casi, la morte dovuta a percosse. Intanto le strutture d'accoglienza di Lampedusa tornano a riempirsi per l'ondata di sbarchi dei giorni scorsi. Nel centro di Contrada Imbriacola sono ospitati 779 extracomunitari, nell'ex base Loran 142. In totale 921 profughi, dei quali 147 sono minori. Sul fronte dei trasferimenti, invece, sono 50 gli immigrati tunisini che hanno lasciato l'isola. Di questi 41 sono stati trasferiti in aereo a Palermo, da dove poi verranno rimpatriati, mentre altri 9 sono stati imbarcati verso Porto Empedocle.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina