sabato 03 dicembre | 21:14
pubblicato il 15/ott/2013 09:25

Immigrati: soccorse nella notte 300 persone dirette a Lampedusa

Immigrati: soccorse nella notte 300 persone dirette a Lampedusa

(ASCA) - Roma, 15 ott - Continua l'emergenza migranti nel Canale di Sicilia dove nella notte, in due interventi separati, la Marina militare e la Guardia costiera hanno tratto in salvo poco meno di 300 persone.

Nello specifico - come riferisce una nota - la macchina dei soccorsi si e' messa in moto dopo che, nella tarda serata di ieri, sono giunte alla sala operativa del comando generale delle Capitanerie di porto, due chiamate da telefoni satellitari.

Alle richieste di aiuto hanno risposto la fregata Espero e il pattugliatore Vega della Marina militare e tre motovedette della Capitaneria di porto partite da Lampedusa.

Il primo contatto e' stato raggiunto 60 miglia a sud di Lampedusa da una motovedetta che ha recuperato circa 80 migranti. Il secondo natante, in precarie condizioni di galleggiabilita' e con 210 persone a bordo, e' stato invece localizzato da nave Vega e raggiunto a circa 45 miglia a sud di Lampedusa. Tutti i migranti, sono stati tratti in salvo e trasbordati sulle motovedette della Capitaneria che sono in navigazione verso il porto di Lampedusa, dove e' previsto l'arrivo in mattinata.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari