lunedì 23 gennaio | 22:45
pubblicato il 12/apr/2011 17:21

Immigrati/ Sindaco Ventimiglia: no vendita alcolici a migranti

"Per evitare tensioni e problemi di ordine pubblico"

Immigrati/ Sindaco Ventimiglia: no vendita alcolici a migranti

Genova, 12 apr. (askanews) - "No alla vendita di alcolici agli immigrati, regolari e irregolari". E' l'appello lanciato dal sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino ai gestori di bar, bottiglierie e supermercati della città di frontiera, "per evitare che si aggravi una situazione che -sottolinea il primo cittadino- è ancora pienamente sotto controllo". "Le vendite di bevande alcoliche da parte degli esercizi pubblici ventimigliesi -spiega l'esponente del Pdl- potrebbero ritorcersi contro la città e gli stessi esercenti". Il sindaco di Ventimiglia ha invitato pertanto i commercianti "a non fornire alcolici agli immigrati e ai profughi perché -afferma Scullino- la città deve assolutamente evitare qualsiasi rischio di nuove tensioni e problemi di ordine pubblico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4