venerdì 24 febbraio | 16:01
pubblicato il 12/feb/2011 19:01

Immigrati/ Sindaco Lampedusa: Maroni garantisca trasferimenti

De Rubeis ribadisce: No riapertura Cie

Immigrati/ Sindaco Lampedusa: Maroni garantisca trasferimenti

Palermo, 12 feb. (askanews) - "Mantengo la linea seguita fin qui, e ribadisco che al momento, finchè la situazione non sarà più chiara, il Cie di Lampedusa deve restare chiuso". Così il sindaco dell'isola, Bernardino De Rubeis, contattato telefonicamente da Tm News. "Ciò che chiedo al ministro Maroni - ha proseguito il primo cittadino di Lampedusa - è che venga garantito, come accaduto fino ad ora, il ponte aereo per trasferire gli immigrati in altri centri d'accoglienza italiani". "Intanto, per dare un segnale agli immigrati - ha concluso De Rubeis - e far capire loro che ci stiamo adoperando per accoglierli nel miglior modo possibile, stiamo provvedendo a svuotare altre strutture, come la stazione marittima, per fare confluire al loro interno le altre 500 persone che trascorreranno ancora a Lampedusa la prossima notte".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech