sabato 03 dicembre | 18:40
pubblicato il 10/feb/2015 17:58

Immigrati, sindaca di Lampedusa: con Triton Ue butta soldi a mare

Nicolini: è come se il tempo si fosse fermato a orrore 2013

Immigrati, sindaca di Lampedusa: con Triton Ue butta soldi a mare

Roma, (askanews) - "Sull'inutilità di Triton credo non servano altre parole. Triton non serve assolutamente a niente. Non si capisce da chi ci deve difendere. L'emergenza in atto nel Mediterraneo, come vediamo da 20 anni, è esclusivamente di tipo umanitario". Lo ha detto ad askanews la sindaca di Lampedusa, Giusi Nicolini, intervistata davanti alla sede del Comune dell'arcipelago delle Pelagie.

"Che ci sia un dovere giuridico ed etico di prestare soccorso in mare è del tutto scontato - ha aggiunto Nicolini - Non si capisce da chi ci debba difendere Triton. Sono soldi buttati a mare. Viene rabbia enorme, sia davanti ai corpi di queste persone che continuano a morire, pensando anche ai corpi che non vengono recuperati, che chissà quanti sono".

Secondo Nicolini, "è come se il tempo si fosse fermato, non fosse mai andato avanti. Eppure gli eventi del 2013 hanno segnato un'epoca. Una svolta. Le parole del Papa, le 366 bare del 3 ottobre, hanno segnato una svolta nella coscienza delle persone".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari