lunedì 20 febbraio | 14:11
pubblicato il 05/dic/2011 13:31

Immigrati, Sicilia e Campania regioni del Sud con più stranieri

Il Rapporto del sistema protezione richiedenti asilo (Sprar)

Immigrati, Sicilia e Campania regioni del Sud con più stranieri

In Italia la distinzione fra Nord e Sud in fatto di immigrazione è netta: la maggior parte degli stranieri si concentra in Lombardia e Veneto, regioni a cui bisogna aggiungere anche il centrale Lazio, mentre nel Meridione l'incidenza degli stranieri è bassa. Lo rivelano i dati dello Sprar, Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.Le regioni con più immigrati al Sud sono Sicilia e Campania, mentre in fondo alla classifica ci sono i Comuni di Puglia e Sardegna, dove solo poco più del 2% della popolazione non è di nazionalità italiana. Classifica a parte quella sull'accoglienza, di cui si occupa nello specifico Sprar, appoggiandosi ad una rete di enti locali. In questo ambito il Sud si distingue nell'accogliere le persone più vulnerabili con le situazioni più difficili e anche in questo caso la Sicilia è in testa.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia