domenica 04 dicembre | 00:55
pubblicato il 24/mag/2011 17:07

Immigrati, sgominata organizzazione criminale in Calabria

Cinque in manette, organizzavano gli sbarchi sulla costa Jonica

Immigrati, sgominata organizzazione criminale in Calabria

La procura di Rossano, in provincia di Cosenza, ha emesso 5 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone, tre italiani e due egiziani, accusati di aver organizzato e gestito numerosi sbarchi di clandestini sulla costa Jonica, in particolare alcuni avvenuti a marzo 2011 nella zona di Cariati.I 5 reclutavano in nord Africa extracomunitari, libanesi ed egiziani, preparando le traversate verso l'Italia al costo medio di 2.500 euro per ogni clandestino e curando anche lo smistamento degli immigrati in tutto il paese. Francesco Panebianco, capitano dei Carabinieri di Rossano. Determinanti, nell'operazione, anche le unità della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, agli ordini di Massimo Seno.I responsabili, che collaboravano con organizzazioni criminali nordafricane, dovranno ora rispondere dell'accusa di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento ed allo sfruttamento dell'immigrazione clandestina.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari