martedì 21 febbraio | 11:47
pubblicato il 04/feb/2014 11:28

Immigrati: Scola, sono potenzialita' ma in Lombardia troppe resistenze

Immigrati: Scola, sono potenzialita' ma in Lombardia troppe resistenze

(ASCA) - Milano, 4 feb 2014 - Gli immigrati rappresentano ''una potenzialita''' anche se in Lombardia si registrano ''vere e proprie resistenze'' nel tentativo di arginare il fenomeno. La riflessione e' dell'arcivescovo di Milano, Angelo Scola, che oggi ha insistito sulla necessita' di ''aprirsi'' agli immigrati nel corso del suo intervento davanti ai consiglieri della Regione Lombardia. Secondo Scola, che ha preso la parola dopo il govenratore Roberto Maroni (espressione della Lega Nord), ''in Lombardia ci troviamo di fronte al paradosso di un'apertura crescente alla dimensione internazionale per quanto riguarda la crescita economica e la realta' dell'export, insieme alle forti perplessita', quando non a vere e proprie resistenze, con cui talora affrontiamo la realta', destinata a crescere, dell'immigrazione nelle nostre terre''.

fcz/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia