sabato 03 dicembre | 13:19
pubblicato il 17/lug/2014 18:22

Immigrati, salvate oltre 764 persone nel Canale di Sicilia

Continuano gli interventi di soccorso di "Mare Nostrum"

Immigrati, salvate oltre 764 persone nel Canale di Sicilia

Palermo, (askanews) - Sono centinaia, tra loro decine di donne e minori, i migranti che ogni giorno vengono soccorsi nell'operazione Mare Nostrum nel Canale di Sicilia. Nell'ultima ondata, in poche ore, 764 persone sono state tratte in salvo daimezzi della Marina militare.La nave "Orione" ha intercettato due barconi con a bordorispettivamente 229 e 250 persone, la "Sfinge" invece hatratto in salvo 285 migranti. Nelle immagini il salvataggio di i migranti caricati a bordo della nave Peluso della Guardia Costiera impegnate nelle operazioni.Nei primi tre mesi 2014 i migranti arrivati via mare in Italia sono circa 11mila, 13 volte in più dello stesso periodo 2013, 60mila da inizio anno. Tanti anche quelli che non riescono a raggiungere le coste siciliane e sono costretti a tornare da dove sono partiti in Libia. In queste immagini un centinaio di migranti soccorsi e rientrato a Tripoli dopo aver tentato la traversata che si è interrotta per il maltempo. Tre persone sono morte durante il viaggio.

Gli articoli più letti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari