giovedì 08 dicembre | 09:02
pubblicato il 04/ott/2013 12:40

Immigrati: S. Sede, profondo dolore. Responsabilita' e' di tutti

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 ott - Il Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti esprime ''profondo dolore per la perdita di tante vite umane nel drammatico naufragio di un'ennesima carretta del mare a largo di Lampedusa''.

Il Pontificio Consiglio si augura inoltre che ''non si crei assuefazione al dolore di tanti fratelli e sorelle che intraprendono i cosidetti viaggi della speranza, ma che sempre meglio si affrontino tali porblemi, cercando di offrire risposte concrete''. ''E' necessario riflettere su questi eventi - conclude il Pontificio Consiglio per i migranti - e pensare che la responsabilita' non e' sempre di qualcun altro, ma e' di tutti, e soprattutto di ciascuno di noi, come continua a ripetere con forza papa Francesco nei suoi appelli alle persone di buona volonta'''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni