sabato 03 dicembre | 22:48
pubblicato il 03/ott/2013 16:52

Immigrati: Rocca (Cri), occorre mobilitazione di Italia e Ue

Immigrati: Rocca (Cri), occorre mobilitazione di Italia e Ue

(ASCA) - Roma, 3 ott - ''Un dramma, una tragedia, immagini che ci addolorano e che fanno salire anche la rabbia: com'e' possibile che ancora si muoia in questo modo per raggiungere un posto sicuro, lontano dalla guerra e dalla fame?''. Questo il primo commento di Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, al naufragio dell'imbarcazione di migranti a poche miglia da Lampedusa.

''Non ci stancheremo mai di urlare il nostro sdegno davanti a queste tragedie, non ci stancheremo mai di chiedere alle Istituzioni italiane ed europee un impegno concreto per evitarle: non si puo' parlare di migranti e migrazioni solo in caso di sciagure. E ancora, non ci stancheremo mai di chiedere corridoi sicuri per chi scappa dalla guerra, per chi ha bisogno, per chi deve essere tutelato: e' inaccettabile che succedano drammi del genere. Voglio esprimere tutta la nostra solidarieta' alle vittime del naufragio e alle loro famiglie'', ha dichiarato Rocca.

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari