martedì 28 febbraio | 00:21
pubblicato il 02/apr/2011 05:15

Immigrati/ Riprendono i trasferimenti da Lampedusa dopo stop

Le associazioni umanitarie contro il piano del governo

Immigrati/ Riprendono i trasferimenti da Lampedusa dopo stop

Lampedusa, 2 apr. (askanews) - Potrebbero riprendere oggi pomeriggio gli imbarchi dei migranti a bordo delle navi messe a disposizione dal governo per evacuare gli extracomunitari da Lampedusa. Le procedure di trasferimento ieri sono rimaste ferme a causa del forte vento di ponente, che ha reso impossibile l'attracco dei traghetti sui quali avrebbero dovuto salire almeno 2mila nordafricani. Due delle sei navi che da un paio di giorni stazionavano nella rada lampedusana, la T-Link e la Clodia, hanno fatto quindi rotta vuote verso la Sicilia. In base alle previsioni metereologiche oggi il forte vento di ponente dovrebbe cessare consentendo l'attracco a Cala Pisana delle navi rimaste. Anche i trasferimenti aerei ieri non sono proseguiti, e al momento sull'isola sono ancora presenti oltre 3700 immigrati. Le associazioni umanitarie Amnesty International e Medici senza frontiere hanno denunciato il modo "inadeguato" con cui il governo italiano ha affrontato l'emergenza. "Non capiamo se c'è un piano - ha detto Giusy D'Alconzo, membro della delegazione di Amnesty International a Lampedusa -. La crisi è stata creata dal governo, che non ha un progetto chiaro su come affrontarla". Alle parole della D'Alconzo ha fatto eco il direttore generale in Italia di Medici senza frontiere, Kostas Moschochoritis, che si è detto "impressionato dallo stato di assoluta miseria e inadeguatezza delle condizioni igieniche con cui vengono accolti gli immigrati che arrivano a Lampedusa. Uno stato - ha detto - i cui standard non si addicono a quelli di un Paese membro del G8".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech