sabato 03 dicembre | 20:44
pubblicato il 10/mag/2013 18:26

Immigrati: Rapporto, in Italia 52mila studenti non Ue, albanesi in testa

Immigrati: Rapporto, in Italia 52mila studenti non Ue, albanesi in testa

(ASCA) - Roma, 10 mag - Nel 2012 gli studenti stranieri venuti a studiare in un ateneo italiano sono stati 79.731 dei quali 17.424 cittadini Ue e circa 52mila di provenienza non comunitaria. Tra quest'ultimi, prevalgono gli studenti albanesi, quasi 12mila, seguiti dagli studenti in arrivo da Cina, Camerun, Iran, Peru', Marocco, Moldova, Ucraina, Israele e Russia.

Lo attesta un rapporto di 'European migration network Italia' presentato oggi a Roma. L'altro dato interessante relativo agli studenti non comunitari e' quello che li vede in forte crescita in Italia - dai quasi 23mila del 2004 ai circa 52mila nel 2012, complice anche l'introduzione della laurea triennale - pur restando il nostro paese tra quelli Ue con il piu' basso tasso di incidenza di stranieri sulla popolazione accademica totale.

Da osservare pero' che, considerando anche i circa 10mila universitari, principalmente religiosi, iscritti nelle strutture pontificie e la stima (in assenza del dato certo) di circa 20mila nord-americani, il numero di studenti italiani iscritti a universita' italiane nel 2012 sale a crica 110mila unita'.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari