lunedì 05 dicembre | 05:55
pubblicato il 08/ott/2013 16:44

Immigrati: Procuratore Agrigento, reato non soccorrerli in mare

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''Non intervenire e' un reato previsto dall'articolo 1158 del codice della navigazione. I pescherecci possono raccogliere gli immigrati e cio' e' previsto dalle norme del codice della navigazione che sanziona l'omissione di soccorso di chi si trova in condizioni di bisogno''. Il procuratore capo di Agrigento Renato Di Natale smentisce a 24Mattino su Radio 24, la punibilita' secondo la legge Bossi-Fini del soccorso in mare di barconi di immigrati.

Sulla stessa vicenda ha poi aggiunto che ''non risulta dal punto di vista processuale'' che alcun peschereccio abbia omesso il soccorso in mare alla nave poi affondata a Lampedusa di fronte all'isola dei conigli. Sulla gestione della mole di lavoro dovuta al reato di clandestinita' il procuratore ha detto a Radio 24 che si tratta di un ''e' problema enorme. La procura di Agrigento solo l'anno scorso ha iscritto nel registro degli indagati 10.000 persone solo per l'articolo 10 bis della legge numero 94. La procura, e' solita, salvo eccezioni, richiedere l'archiviazione di questi procedimenti perche' ritiene che si tratti di episodi in cui ci sia l'attenuante del fatto rispetto all'interesse della collettivita', ossia il danno alla collettivita' sia esiguo''.

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari