sabato 10 dicembre | 17:51
pubblicato il 23/set/2011 12:27

Immigrati, primo sbarco di migranti "dirottati" a Porto Empedocle

Evitato lo sbarco a Lampedusa, barconi scortati altrove

Immigrati, primo sbarco di migranti "dirottati" a Porto Empedocle

In queste immagini il primo sbarco di clandestini a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, avvenuto nella serata del 22 settembre 2011. In attuazione del piano voluto dal ministero dell'Interno in seguito alle rivolte nel Cie di Lampedusa, infatti, le motovedette italiane hanno intercettato le barche dei migranti dirette in Italia, dirottandole verso altri porti siciliani anziché farle approdare a Lampedusa. Si tratta di 75 immigrati, tra cui due donne, probabilmente tutti di nazionalità tunisina. Scortati in porto dai mezzi dalla Guardia costiera e della Guardia di Finanza, gli immigrati sono stati soccorsi e accuditi dopodiché, dopo il fotosegnalamento, sono stati accompagnati in diversi centri d'accoglienza dell'isola.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina