martedì 24 gennaio | 00:03
pubblicato il 23/set/2011 12:27

Immigrati, primo sbarco di migranti "dirottati" a Porto Empedocle

Evitato lo sbarco a Lampedusa, barconi scortati altrove

Immigrati, primo sbarco di migranti "dirottati" a Porto Empedocle

In queste immagini il primo sbarco di clandestini a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, avvenuto nella serata del 22 settembre 2011. In attuazione del piano voluto dal ministero dell'Interno in seguito alle rivolte nel Cie di Lampedusa, infatti, le motovedette italiane hanno intercettato le barche dei migranti dirette in Italia, dirottandole verso altri porti siciliani anziché farle approdare a Lampedusa. Si tratta di 75 immigrati, tra cui due donne, probabilmente tutti di nazionalità tunisina. Scortati in porto dai mezzi dalla Guardia costiera e della Guardia di Finanza, gli immigrati sono stati soccorsi e accuditi dopodiché, dopo il fotosegnalamento, sono stati accompagnati in diversi centri d'accoglienza dell'isola.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4