domenica 04 dicembre | 09:44
pubblicato il 03/ott/2013 12:24

Immigrati: Papa, vergogna per la strage di Lampedusa

Immigrati: Papa, vergogna per la strage di Lampedusa

(ASCA) - Roma, 3 ott - Pensando alla nuova tragedia di Lampedusa ''mi viene subito la parola vergogna: e' una vergogna''. Cosi' papa Francesco, fuori dal discorso ufficiale, ha voluto ricordare, oggi in Vaticano nel corso di un'udienza per commemorare il 50* anniversario dell'encliclica 'Pacem in terris', la nuova tragedia di Lampedusa. ''Parlando di pace e della crisi economica mondiale che e' un sintomo grave della mancanza di rispetto per l'uomo - ha detto il papa - voglio esprimere il grande dolore per le numerose vittime dell'ennesimo, tragico naufragio a largo di Lampedusa''.

''Preghiamo - e' stato l'invito del papa - per chi ha perso la vita, uomini, donne e bambini, e per le loro famiglie, per tutti i profughi. Uniamo gli sforzi - ha concluso - perche' solo con una decisa collaborazione di tutti si potranno prevenire''.

gc/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari