lunedì 05 dicembre | 09:43
pubblicato il 01/ott/2013 12:48

Immigrati: Pacifici, stranieri grazie per esserci

(ASCA) - Roma, 1 ott - ''Se non ci fossero gli stranieri a guardare i nostri genitori e i nostri figli, non sapremmo come fare''. Lo ha detto Riccardo Pacifici, Presidente della comunita' ebraica di Roma. Pacifici, che sta partecipando a Roma all'incontro dei leaders religiosi promosso dalla Comunita' di Sant'Egidio, ha anche auspicato una collaborazione concreta con i cristiani ed i musulmani a favore della famiglia, terreno, ha dichiarato, ''di convergenza e lavoro'' per il bene comune della societa'.

Intanto, stamane, sempre nell'ambito dell'incontro romano, 1500 giovani romani hanno ascoltato la testimonianza del Rabbino Capo di Savyon Rav Brodman, sopravvissuto alla Shoah.

Un incontro avvenuto presso l'Aula Magna dell'Universita' Lateranense, con i giovani provenienti delle Scuole superiori della capitale che hanno voluto cosi' incontrare un ''testimone di Pace'' scampato ai campi di sterminio.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari