sabato 25 febbraio | 04:17
pubblicato il 03/giu/2011 14:19

Immigrati/ Ospedale Lampedusa: Autolesionismo frequente e grave

"Non sempre lamette protette da plastica o carta stagnola"

Immigrati/ Ospedale Lampedusa: Autolesionismo frequente e grave

Palermo, 3 giu. (askanews) - Quella dell'autolesionismo, tra gli immigrati tunisini ospitati nel centro d'accoglienza di Lampedusa, è ormai divenuta una forma usuale di protesta messa in atto contro il rimpatrio. Nei giorni scorsi sono stati una trentina gli extracomunitari trasferiti d'urgenza al poliambulatorio per essere assistiti dal personale sanitario dopo essersi procurati tagli profondi sulle braccia, o aver ingerito lamette da barba e pezzi di vetro: per li più tunisini che vogliono evitare la sorte del rimpatrio forzoso. Intervistato da TMNews, il direttore del poliambulatorio di Lampedusa, Pietro Bartolo, ha spiegato: "Gli immigrati vengono portati qui in preda a forti dolori intestinali. Subito procediamo con una radiografia per capire che genere di oggetti abbiano ingerito, e quindi decidiamo come intervenire". Rispondendo a chi parla di "autolesionismo camuffato", con le lamette "protette" da plastica o carta stagnola, il direttore del poliambulatorio sottolinea "la situazione di estremo pericolo", corsa dagli extracomunitari. "Tanto più che molti tunisini ingeriscono lamette e pezzi di vetro senza nessuna protezione intorno". "Dall'ecografia - continua Bartolo - non riusciamo a capire se questi corpi estranei sono avvolti in carta stagnola o in scotch. Ma di prassi, per i casi più gravi, viene subito disposto il trasferimento in elicottero in un'altra struttura. Una volta lì - conclude - si procede alla rimozione dell'oggetto in endoscopia, o tramite intervento chirurgico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech