martedì 17 gennaio | 18:46
pubblicato il 13/giu/2013 11:46

Immigrati: Ocse, nel 2011 Italia quarta destinazione richiedenti asilo

Immigrati: Ocse, nel 2011 Italia quarta destinazione richiedenti asilo

(ASCA) - Roma, 13 giu - Nel 2011 l'Italia e' divenuto il quarto Paese dell'area Ocse di destinazione dei richiedenti asilo, fenomeno ''conseguenza in larga parte della 'Primavera araba'''.

Lo scrive il rapporto Ocse appena pubblicato sulle ''Prospettive di migrazione internazionale 2013''.

Nello specifico il numero dei richiedenti asilo nei 34 paesi membri dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo eocnomico (Ocse) ''e' aumentato di oltre un quinto tra il 2010 e il 2011, varcando per la prima volta dal 2003 la soglia delle 400mila richieste d'asilo'', si legge nello studio.

''Questo aumento - aggiungono gli analisti Ocse - e' confermato dalle prime cifre disponibili sul 2012''.

Prima dell'Italia le principali mete di destinazione degli asilanti sono Stati Uniti, Francia e Germania.

stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa