martedì 21 febbraio | 11:47
pubblicato il 13/giu/2013 11:46

Immigrati: Ocse, nel 2011 Italia quarta destinazione richiedenti asilo

Immigrati: Ocse, nel 2011 Italia quarta destinazione richiedenti asilo

(ASCA) - Roma, 13 giu - Nel 2011 l'Italia e' divenuto il quarto Paese dell'area Ocse di destinazione dei richiedenti asilo, fenomeno ''conseguenza in larga parte della 'Primavera araba'''.

Lo scrive il rapporto Ocse appena pubblicato sulle ''Prospettive di migrazione internazionale 2013''.

Nello specifico il numero dei richiedenti asilo nei 34 paesi membri dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo eocnomico (Ocse) ''e' aumentato di oltre un quinto tra il 2010 e il 2011, varcando per la prima volta dal 2003 la soglia delle 400mila richieste d'asilo'', si legge nello studio.

''Questo aumento - aggiungono gli analisti Ocse - e' confermato dalle prime cifre disponibili sul 2012''.

Prima dell'Italia le principali mete di destinazione degli asilanti sono Stati Uniti, Francia e Germania.

stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia