lunedì 20 febbraio | 00:33
pubblicato il 11/ott/2013 19:44

Immigrati: nuovo naufragio, tratti in salvo alcuni migranti

(ASCA) - Roma, 11 ott - Sono in corso le operazioni di recupero dei superstiti al naufragio di un barcone con a bordo 250 migranti rovesciatosi poche ore fa a 65 miglia dalle coste maltesi nel Canale di Sicilia. Secondo quanto si apprende, le navi della Marina Italiana impegnate sul posto, Lybra ed Espero, avrebbero lanciato in mare gommoni autogonfiabili e salvagente e gia' tratto in salvo alcune persone, ma sarebbero stati recuperati anche cadaveri.

Imbarcazioni di supporto sono anche partite dal porto di Lampedusa. L'allarme e' stato lanciato dalla Guardia Costiera di Malta che ha allertato le autorita' italiane. Gli stessi migranti a bordo del barcone avrebbero chiesto aiuto con un telefono satellitare.

red/mpd/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia