lunedì 05 dicembre | 17:37
pubblicato il 11/ott/2013 19:44

Immigrati: nuovo naufragio, tratti in salvo alcuni migranti

(ASCA) - Roma, 11 ott - Sono in corso le operazioni di recupero dei superstiti al naufragio di un barcone con a bordo 250 migranti rovesciatosi poche ore fa a 65 miglia dalle coste maltesi nel Canale di Sicilia. Secondo quanto si apprende, le navi della Marina Italiana impegnate sul posto, Lybra ed Espero, avrebbero lanciato in mare gommoni autogonfiabili e salvagente e gia' tratto in salvo alcune persone, ma sarebbero stati recuperati anche cadaveri.

Imbarcazioni di supporto sono anche partite dal porto di Lampedusa. L'allarme e' stato lanciato dalla Guardia Costiera di Malta che ha allertato le autorita' italiane. Gli stessi migranti a bordo del barcone avrebbero chiesto aiuto con un telefono satellitare.

red/mpd/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari