giovedì 08 dicembre | 13:39
pubblicato il 04/nov/2012 12:02

Immigrati/ Naufragio nel Canale di Sicilia: recuperati 3 cadaveri

Un gommone con a bordo almeno 80 extracomunitari è affondato

Immigrati/ Naufragio nel Canale di Sicilia: recuperati 3 cadaveri

Palermo, 4 nov. (askanews) - C'è stato un nuovo naufragio nel Canale di Sicilia. Un gommone con a bordo circa un'ottantina di migranti è colato a picco di fronte alle coste libiche, a 140 miglia a Sud di Lampedusa. Tre, al momento, sono i morti accertati. Sul posto sono intervenute due motovedette della Guardia Costiera e una nave della Marina militare, che sono riuscite a recuperare 70 persone, oltre ai tre cadaveri. L'allarme è stato lanciato, come accaduto altre volte in passato, con una telefonata effettuata ieri mattina da un telefono satellitare, che avvisava la Capitaneria di porto di Palermo, di un gommone in difficoltà di fronte alla Libia. Dopo essere stato localizzato da un aereo maltese, il gommone è stato raggiunto dalle motovedette italiane solo in serata. Tra i migranti tratti in salvo, 62 uomini e 8 donne, c'è anche una ragazza incinta. La nave con a bordo i naufraghi e i cadaveri adesso è in navigazione verso Lampedusa, mentre sul tratto di mare dov'è avvenuta la tragedia, le motovedette continuano la perlustrazione alla ricerca di eventuali superstiti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni