domenica 11 dicembre | 15:44
pubblicato il 08/gen/2013 15:20

Immigrati: Migrantes (Cei), a causa crisi molti lasciano Italia

Immigrati: Migrantes (Cei), a causa crisi molti lasciano Italia

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 gen - ''A causa della crisi economica molti immigrati si stanno spostando dall'Italia per andare verso altri Paesi''. Lo ha detto il direttore generale della Fondazione Migrantes della Cei, monsignor Giancarlo Perego, durante la conferenza stampa per la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato che si celebrera' domenica 13 gennaio.

''Con la crisi economica - ha spiegato mons. Perego - abbiamo perso 750 mila posti lavoro in questi anni per gli immigrati. Dunque o c'e' una possibilita' di dare un lavoro a queste persone o sono costrette ad andare altrove''.

''Non siamo in grado di sapere - ha aggiunto - dove sono andate queste 800 mila persone (immigrati che mancano ai dati ufficiali): sono nell'irregolarita'? In altri paesi?''.

''Molti immigrati italiani - ha concluso - sono partiti anche in altri Paesi europei. Effettivamente c'e' una mobilita' di persone che avendo diritto di muoversi all'interno del territorio europeo si stanno spostando'', come ''in Germania che ha visto un aumento di mezzo milione di immigrati di cui 46 mila italiani''. dab/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina