sabato 03 dicembre | 01:24
pubblicato il 14/apr/2011 17:27

Immigrati/ Maroni: Emergenza continua,stretta osservazione Libia

Non abbassiamo la guardia, sollecitiamo azione Ue

Immigrati/ Maroni: Emergenza continua,stretta osservazione Libia

Roma, 14 apr. (askanews) - L'emergenza immigrazione dal Nord Africa verso l'Italia "è tutt'altro che conclusa" e "soprattutto dalla Libia è sotto stretta osservazione". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, intervenendo a Roma al concerto organizzato dalla Polizia con migliaia di studenti di tutta Italia. Maroni, come ha detto stamattina, ha ricordato che "sta finendo la fase delle tendopoli, la fase più acuta dell'emergenza che ci ha portato a realizzare queste strutture provvisorie. Ma l'emergenza umanitaria non è finita. L'accordo con la Tunisia comincia a funzionare, ma - ha continuato - sull'emergenza immigrazione non abbassiamo la guardia, perché è tutt'altro che conclusa". Il ministro ha quindi spiegato che i prossimi passi in questo senso saranno "continuare ad attuare l'accordo con la Tunisia e sollecitare l'azione dell'Unione europea secondo le intese raggiunte in Lussemburgo, cioè pattugliamenti congiunti davanti le coste tunisine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari