martedì 17 gennaio | 12:00
pubblicato il 08/apr/2011 12:52

Immigrati/ Maroni: con Francia pattugliamento congiunto

Gruppo lavoro per controlli aereo-navali contro sbarchi tunisini

Immigrati/ Maroni: con Francia pattugliamento congiunto

Milano, 8 apr. (askanews) - Italia e Francia hanno deciso di costituire "un gruppo di lavoro congiunto per bloccare le partenze clandestine dalla Tunisia attuando parte dell'accordo tra l'Italia e la Tunisia con un pattugliamento congiunto di Italia e Francia aereo e navale". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Roberto Maroni al termine dell'incontro con il suo omologo francese Claude Gueant sottolineando di studiare congiuntamente "programmi di rimpatrio con il sostegno dell'Ue ai possessori di un permesso di soggiorno temporaneo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate