lunedì 27 febbraio | 06:09
pubblicato il 08/apr/2011 12:52

Immigrati/ Maroni: con Francia pattugliamento congiunto

Gruppo lavoro per controlli aereo-navali contro sbarchi tunisini

Immigrati/ Maroni: con Francia pattugliamento congiunto

Milano, 8 apr. (askanews) - Italia e Francia hanno deciso di costituire "un gruppo di lavoro congiunto per bloccare le partenze clandestine dalla Tunisia attuando parte dell'accordo tra l'Italia e la Tunisia con un pattugliamento congiunto di Italia e Francia aereo e navale". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Roberto Maroni al termine dell'incontro con il suo omologo francese Claude Gueant sottolineando di studiare congiuntamente "programmi di rimpatrio con il sostegno dell'Ue ai possessori di un permesso di soggiorno temporaneo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech