domenica 04 dicembre | 15:37
pubblicato il 14/feb/2011 19:20

Immigrati, Maroni: attivate tutte le procedure, stato emergenza

"Dal 15 gennaio 5278 persone arrivate, soprattutto a Lampedusa"

Immigrati, Maroni: attivate tutte le procedure, stato emergenza

Tutte le procedure per fronteggiare l'emergenza immigrati a Lampedusa e sulle coste siciliane sono state attivate, ma serve un accordo con la Tunisia per risolvere il problema alla fonte. Lo ha sostenuto il ministro dell'Interno Roberto Maroni, che dal Viminale ha fatto un bilancio di queste giornate di sbarchi. Maroni ha nominato il prefetto di Palermo, Giuseppe Caruso, commissario straordinario per l'emergenza e ha annunciato le prossime mosse del governo. Il ministro, poi ha sottolineato l'importanza del rapporto con le autorità tunisine. Maroni ha anche annunciato che domani sarà in Sicilia con il presidente del Consiglio per valutare delle possibili strutture di accoglienza.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari