lunedì 23 gennaio | 03:54
pubblicato il 08/apr/2011 15:31

Immigrati, Maroni annuncia pattugliamenti congiunti con Francia

Dopo le tensioni con Parigi oggi trovato un accordo

Immigrati, Maroni annuncia pattugliamenti congiunti con Francia

Dopo giorni di frizioni, tra Italia e Francia torna la distensione sul tema degli immigrati. Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha infatti incontrato a Milano il collega francese Claude Gueant: dal vertice è uscita un'intesa tra i due Paesi per azioni congiunte. Maroni ha anche parlato delle tensioni con Parigi. Il nodo Schengen resta comunque ancora, almeno parzialmente, aperto. Gueant ha ricordato infatti che il trattato prevede per i migranti il possesso di risorse finanziarie e documenti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4