lunedì 20 febbraio | 17:42
pubblicato il 17/lug/2013 20:20

Immigrati: Marina soccorre barcone a largo Lampedusa, 31 a bordo

(ASCA) - Roma, 17 lug - Un gommone con 31 persone a bordo e' stato localizzato da un elicottero della Marina Militare a 70 miglia a sud di Lampedusa. Il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, allertato da una comunicazione ricevuta da telefono satellitare, ha comunicato la posizione del gommone a Nave Sirio, Unita' della Marina Militare in pattugliamento nel Canale di Sicilia, dalla quale e' decollato un elicottero che ha poi localizzato il natante le cui condizioni di galleggiabilita' sono apparse fin da subito molto critiche. Il Comandante di Nave Sirio, Capitano di Fregata Emanuele Di Franco, dichiarata la situazione di emergenza, ha preso a bordo i migranti, 27 uomini e 4 donne di cui una in gravidanza.

I migranti hanno dichiarato di essere in mare da due giorni e di essere partiti da Tripoli. Sul posto stanno dirigendo due motovedette della Capitaneria di Porto di Lampedusa con l'intento di prendere a bordo i migranti e trasportarli a Lampedusa in modo da consentire a Nave Sirio di continuare il pattugliamento nel Canale di Sicilia.

com-mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia