sabato 10 dicembre | 09:42
pubblicato il 27/feb/2011 18:25

Immigrati Lampedusa, sindaco emette ordinanza anti accattonaggio

Ora rischia denuncia per istigazione all'odio razziale

Immigrati Lampedusa, sindaco emette ordinanza anti accattonaggio

In pochi giorni l'isola di Lampedusa è diventata una sorta di campo profughi. Il sindaco Dino de Rubeis per mettere un freno alla situazione di degrado ha emesso un'ordinanza anti accattonaggio che di fatto vieta agli ospiti del centro d'accoglienza dell'Isola di lasciare la struttura e di circolare per il paese. Gli isolani tollerano a fatica la presenza degli immigrati e la tensione potrebbe degenerare spiega il sindaco. Il provvedimento impedisce "l'accattonaggio e comportamenti non decorosi" e impone il divieto di utilizzare i luoghi pubblici "come siti di bivacco e deiezione". Nei prossimi giorni l afflusso di clandestini verso l isola potrebbe riprendere e la popolazione è molto preoccupata. D'altro canto il primo cittadino lampedusano rischia ora una denuncia per istigazione all'odio razziale.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina