sabato 25 febbraio | 01:33
pubblicato il 27/feb/2011 18:25

Immigrati Lampedusa, sindaco emette ordinanza anti accattonaggio

Ora rischia denuncia per istigazione all'odio razziale

Immigrati Lampedusa, sindaco emette ordinanza anti accattonaggio

In pochi giorni l'isola di Lampedusa è diventata una sorta di campo profughi. Il sindaco Dino de Rubeis per mettere un freno alla situazione di degrado ha emesso un'ordinanza anti accattonaggio che di fatto vieta agli ospiti del centro d'accoglienza dell'Isola di lasciare la struttura e di circolare per il paese. Gli isolani tollerano a fatica la presenza degli immigrati e la tensione potrebbe degenerare spiega il sindaco. Il provvedimento impedisce "l'accattonaggio e comportamenti non decorosi" e impone il divieto di utilizzare i luoghi pubblici "come siti di bivacco e deiezione". Nei prossimi giorni l afflusso di clandestini verso l isola potrebbe riprendere e la popolazione è molto preoccupata. D'altro canto il primo cittadino lampedusano rischia ora una denuncia per istigazione all'odio razziale.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech