sabato 03 dicembre | 01:49
pubblicato il 15/mar/2011 07:35

Immigrati/ Lampedusa, maghrebini preoccupati: affondato barcone

Imbarcazione si sarebbe rovesciata nel Canale di Sicilia

Immigrati/ Lampedusa, maghrebini preoccupati: affondato barcone

Palermo, 15 mar. (askanews) - Un barcone con a bordo diversi marghebini sarebbe affondato nel Canale di Sicilia, secondo quanto riferito da alcuni immigrati tunisini sbarcati ieri pomeriggio a Lampedusa. Il barcone carico di nordafricani potrebbe essere affondato nel Canale di Sicilia mentre tentava di raggiungere l'arcipelago delle Pelagie. A bordo del natante ci sarebbero stati anche il fratello e il nipote di Atif, un tunisino di 37 anni, che ha raccontato di non aver più visto il barcone sul quale viaggiavano i suoi familiari, ingoiato dalle onde e dalla foschia del Canale di Sicilia. Dopo l'affondamento, secondo quanto riferito dai maghrebini giunti a Lampedusa, alcuni naufraghi sarebbero stati soccorsi da un altro barcone, ma per gli altri non ci sarebbe stato nulla da fare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari