sabato 21 gennaio | 18:28
pubblicato il 15/mar/2011 07:35

Immigrati/ Lampedusa, maghrebini preoccupati: affondato barcone

Imbarcazione si sarebbe rovesciata nel Canale di Sicilia

Immigrati/ Lampedusa, maghrebini preoccupati: affondato barcone

Palermo, 15 mar. (askanews) - Un barcone con a bordo diversi marghebini sarebbe affondato nel Canale di Sicilia, secondo quanto riferito da alcuni immigrati tunisini sbarcati ieri pomeriggio a Lampedusa. Il barcone carico di nordafricani potrebbe essere affondato nel Canale di Sicilia mentre tentava di raggiungere l'arcipelago delle Pelagie. A bordo del natante ci sarebbero stati anche il fratello e il nipote di Atif, un tunisino di 37 anni, che ha raccontato di non aver più visto il barcone sul quale viaggiavano i suoi familiari, ingoiato dalle onde e dalla foschia del Canale di Sicilia. Dopo l'affondamento, secondo quanto riferito dai maghrebini giunti a Lampedusa, alcuni naufraghi sarebbero stati soccorsi da un altro barcone, ma per gli altri non ci sarebbe stato nulla da fare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4