venerdì 20 gennaio | 17:30
pubblicato il 02/apr/2011 16:26

Immigrati, il dolore di Karim: non rubiamo, vogliamo solo libertà

Caos a Lampedusa, incendiata per un incidente una roulotte

Immigrati, il dolore di Karim: non rubiamo, vogliamo solo libertà

Karim è uno degli oltre 2.700 tunisini che, sul molo di Lampedusa, aspettano di essere imbarcati sulle "navi della speranza" dirette verso i diversi centri d'accoglienza. La sua storia è la stessa di tanti che, come lui, hanno lasciato il proprio Paese su una carretta del mare, fuggendo dall'incubo della povertà, verso il sogno di una vita normale.La tensione, sull'isola siciliana, intanto resta alta, gli abitanti sono allo stremo, hanno paura e lamentano una convivenza con gli immigrati sempre più difficile.Una vecchia roulotte, abbandonata sul molo, è stata distrutta da un incendio ma all'origine del rogo ci sarebbe, probabilmente, solo un maldestro tentativo di accendere un fuoco nelle vicinanze.

Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire