lunedì 05 dicembre | 14:06
pubblicato il 24/ago/2011 18:25

Immigrati, il Centro di Capo Rizzuto a un mese dalle rivolte

La parlamentare Pd Lo Moro visita il centro: sotto controllo

Immigrati, il Centro di Capo Rizzuto a un mese dalle rivolte

E' passato quasi un mese dalla rivolta degli immigrati al Centro di accoglienza di isola Capo Rizzuto nel Crotonese. Le proteste di quel primo agosto erano degenerate in guerriglia fra immigrati e forze dell'ordine con feriti, auto bruciate e 14 fermi. La tensione in uno dei centri più grandi, non solo d'Italia ma d'Europa, aveva destato preoccupazione in quei giorni segnati anche dalle proteste esplose a Bari. Le motivazioni erano le stesse per tutti: i ritardi nelle concessioni dello status di rifugiato. A 25 giorni la situazione a Capo Rizzuto è tornata calma, una testimonianza diretta è quella della parlamentare del Pd Doris Lo Moro che ha visitato il centro.I dati raccolti sul numero degli immigrati ospitati e sulle loro condizione sanitarie raccolti potrebbero anche tradursi in atti parlamentari per migliorare la vita nel centro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari