lunedì 16 gennaio | 12:01
pubblicato il 24/ago/2011 18:25

Immigrati, il Centro di Capo Rizzuto a un mese dalle rivolte

La parlamentare Pd Lo Moro visita il centro: sotto controllo

Immigrati, il Centro di Capo Rizzuto a un mese dalle rivolte

E' passato quasi un mese dalla rivolta degli immigrati al Centro di accoglienza di isola Capo Rizzuto nel Crotonese. Le proteste di quel primo agosto erano degenerate in guerriglia fra immigrati e forze dell'ordine con feriti, auto bruciate e 14 fermi. La tensione in uno dei centri più grandi, non solo d'Italia ma d'Europa, aveva destato preoccupazione in quei giorni segnati anche dalle proteste esplose a Bari. Le motivazioni erano le stesse per tutti: i ritardi nelle concessioni dello status di rifugiato. A 25 giorni la situazione a Capo Rizzuto è tornata calma, una testimonianza diretta è quella della parlamentare del Pd Doris Lo Moro che ha visitato il centro.I dati raccolti sul numero degli immigrati ospitati e sulle loro condizione sanitarie raccolti potrebbero anche tradursi in atti parlamentari per migliorare la vita nel centro.

Gli articoli più letti
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Violenza donne
Caserta, ex guardia giurata uccide la moglie poi si suicida
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
Metro C, online il nuovo portale sull'opera con diretta sui lavori